QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Il numero di alunni con cittadinanza non italiana nelle nostre scuole è passato dai 430.000 del 2006 (anno di emanazione delle ultime Linee Guida) agli 830.000 di oggi. Cambiata è anche la loro distribuzione, che si è progressivamente spostata dalla scuola primaria alla scuola secondaria di primo e secondo grado. In particolare, sono 200.000 gli studenti con cittadinanza non italiana iscritti al secondo grado, l’80% frequenta istituti tecnici e professionali.

La presenza di alunne e alunni con cittadinanza non italiana è, quindi, un fenomeno strutturale del nostro sistema scolastico.
L’Italia ha scelto, fin dall’inizio, la piena integrazione nella scuola di tutti e l’educazione interculturale come dimensione trasversale e come sfondo integratore che accomuna tutte le discipline e tutti gli insegnanti. L’integrazione degli alunni con cittadinanza non italiana deve partire dall’acquisizione delle capacità di capire ed essere capiti e dalla padronanza efficace e approfondita dell’italiano come seconda lingua. Si tratta di dare risposte ai bisogni comunicativi e linguistici degli studenti con cittadinanza non italiana,con particolare riferimento a quelli di recente immigrazione.

In primo piano

IMUN

30 Apr, 2019

FAI

30 Apr, 2019

Cambridge

29 Apr, 2019

Dislessia Amica

03 Feb, 2019

INVALSI

01 Feb, 2019

 

CodeWeek 2019

05 Ott, 2018

URP

Istituto Comprensivo "Cesare Pavese"
Via Domenico Fontana 176 Napoli
Tel: 0815457087
Fax: 0815457087
PEO: NAIC8AW00B@istruzione.it
PEC: NAIC8AW00B@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. NAIC8AW00B
Cod. Fisc. 80089730636
Fatt. Elett. UFEUP7